Voucher per la formazione

I Fondi Interprofessionali mettono a disposizione delle imprese che vogliano incrementare le conoscenze e le competenze dei propri dipendenti le somme - sotto forma di VOUCHER formativi - necessarie alla copertura integrale o parziale dei costi da sostenere per la loro formazione.

La procedura di attivazione di tali contributi è semplice:
a)  Aderire (gratuitamente) al Fondo Interprofessionale prescelto, tramite la trasmissione del flusso UNIEMENS che mensilmente l’azienda invia all’INPS per la dichiarazione dei contributi periodici
b)  Produrre l’attestazione di trasmissione del DM2013 all’INPS con il codice di adesione al Fondo Interprofessionale prescelto oppure il CASSETTO PREVIDENZIALE dal quale si evinca l'adesione al Fondo
c)  Conferire (gratuitamente) l’incarico per la gestione operativa dell’istruttoria

Per utilizzare i contributi dei Fondi Interprofessionali occorre partecipare ai bandi di gara (avvisi) pubblicati periodicamente oppure fare una richiesta mirata all’interno delle disponibilità del Conto Formazione aziendale o di sistema.

Fra le opportunità messe a disposizione dai Fondi, si segnalano:
 

  1. FONARCOM - Programma Direct Learning (nessuna scadenza)
  2. FONARCOM - Avviso n°4/2012 (scadenza 31/03/2014) - voucher per aziende
  3. FONARCOM - Avviso n°5/2012 (scadenza 31/03/2014) - voucher per studi professionali e CED
  4. FONARCOM - Avviso n°6/2012 (scadenza 31/03/2014) - voucher per dirigenti
  5. FONTER - Avviso n°1/2013V (scadenza ad esaurimento risorse)
  6. FondER - Avviso n°3/2013 (scadenza 31/12/2013) - voucher nei settori Scuola e Socio-Sanitario-Assistenziale-Educativo
  7. FONDARTIGIANATO - Invito n°3/2013 - Linea 5 (scadenze varie)
  8. FONDO PROFESSIONI - Avviso n°3/2013 (scadenza ad esaurimento risorse)
  9. FORTE - Avviso n°3/2012 di FORTE (scadenza ad esaurimento risorse) - voucher per aziende con numero di addetti compreso fra 50 e 249 nel settore commercio, turismo, servizi
  10. FONDIMPRESA - Conto Formazione (nessuna scadenza)
Share